MAGGIE'S FARM - SITO ITALIANO DI BOB DYLAN

             

           

SITO ITALIANO DEDICATO A BOB DYLAN

2016 Nobel Prize in Literature

created by Michele "Napoleon in rags" Murino                                                              managed by Mr. Tambourine

                                                                                        

                                                                                                                                    

invia le tue e-mail a : spettral@alice.it
il presente sito, amatoriale, non riveste alcun carattere commerciale, ma intende solo onorare l'artista cui è dedicato. I testi delle canzoni e le immagini che appaiono in questo sito sono coperti da copyright © ed appaiono a solo scopo illustrativo e di studio (diritto di citazione), appartenendo ogni titolo di proprietà e di utilizzo ai rispettivi autori ed editori. Gli aventi diritto potranno richiedere la rimozione delle pagine qualora si sentano lesi. Nella nostra personale convinzione che questo sito, come altri simili, non possa che costituire di riflesso un veicolo promozionale. Ove possibile verranno riportate le fonti.

send your e-mail to : spettral@alice.it
this amateur site has no commercial character, but will only honor the artist which is dedicated. The lyrics and images that appear on this site are copyrighted © and are for illustration purposes only and study (right to quote), and belong to each title and use to their respective authors and publishers. Rightholders can request removal of pages if they feel damages or injuried. Is our personal conviction that this site, as similar ones, can only be a reflection of a promotional vehicle. Where possible the sources will be listed.
This is an unofficial fan page and is not affiliated with Bob Dylan

THE BEATEN PATH

THE DYLAN'S PAINTINGS AND THE REAL PLACES

a
Martedì 17 Settembre 2019

Rolling Thunder Revue di Scorsese, storie di ordinaria bugia                              clicca qui

_________________________________________________________________________________________________________________

Woodstock, quei giorni incredibili che sconvolsero la musica                             clicca qui

_________________________________________________________________________________________________________________

Woodstock: tutto quello che devi sapere                                                               clicca qui

_________________________________________________________________________________________________________________

Woodstock, o del tradimento. In fondo, fu solo un concerto                                clicca qui

 

 
Lunedì 16 Settembre 2019

Bob Dylan, la storia di "Saved"                                                                                     clicca qui

______________________________________________________________________________________________________________________

Da Bohemian Rhapsody a Rocketman: il segreto del successo dei film musicali      clicca qui

______________________________________________________________________________________________________________________

Woodstock, il trionfo del capitalismo. Quando il rock entrò a Wall Street                 clicca qui

 

 
Sabato 14 Settembre 2019

Talkin' 10769 - catestef

Oggetto: Chronicles Vol.2

Dagli Usa questa new. E' la volta buona.
Stefano C.

https://www.waterstones.com/book/chronicles-volume-2/bob-dylan/9780743478656

Speriamo sia davvero la volta buona! Anche Amazon propone il libro in uscita il 31/12/2019,

https://www.amazon.com/Chronicles-2-Bob-Dylan/dp/0743230779

Teniamo però sempre presente che con Bob le sorprese non sono mai finite.....Live long and prosper, Mr.Tambourine, :o)

___________________________________________________________________________________________________________________

Talkin' 10768 - calabriaminimum

Ciao Mr T,
ti segnalo questo mio articolo pubblicato sul sito badlands.it

Pur essendo dedicato a Bruce Springsteen e in particolare al disco Darkness on the edge of Town, ho citato anche altri artisti, tra cui lo stesso Bob Dylan, Tom Petty e Bob Seger, insomma nomi noti e che so fanno parte da tempo dei preferiti della nostra bella Farm.

Ecco il link:

http://www.badlands.it/wp/?p=4003

Un saluto a tutti i farmers e a presto!

Dario twist of

Grazie Dario, sempre bello leggerti! Mr.Tambourine, :o)

 

 
Venerdì 13 Settembre 2019

Bob Dylan a Reggio Calabria, l'ipotesi è concreta. Nuovo incontro tra le parti          clicca qui

Dylan, il vento di Catanzaro o il vento dello Stretto?                                                  clicca qui

______________________________________________________________________________________________________________________

Bob Dylan torna in tour                                                                                                 clicca qui

______________________________________________________________________________________________________________________

Ventun'anni senza Lucio Battisti                                                                                   clicca qui

______________________________________________________________________________________________________________________

Robert Johnson, il bluesman che vendette l’anima al diavolo                                    clicca qui

 

 
Giovedì 12 Settembre 2019

Talkin' 10767 - salvatoregeraci48

Buongiorno vorrei per piacere un informazione, la canzone the house on the top of the world, in quale album si trova? Ho girato molti negozi di musica ed anche usati anche in Inghilterra no a Londra,essuno conosce questa canzone risalente a 20/22 anni fa,n album bellissimo e la canzone citata pure, a mio giudizio. Forse io credo che il titolo della canzone sia questo, le parole ripetute più volte da bob (the house on the top of the world) comunque ho scritto a voi perché solo i veri fans di bob Dylan sicuramente conosceranno questa canzone, anche se il titolo fosse sbagliato, perpiacere mi potete dare il titolo della canzone ed dell' album?
Grazie da Salvatore.

Ciao Salvatore, la canzone si intitola "Sittin’ on Top of the World" e si trova sull'album !Good As I Been To You" e non è mai stata eseguita dal vivo. Sul link sotto trovi la pagina del sito di Bob con il testo:
http://www.bobdylan.com/songs/sittin-top-world/

ed ogni strofa si chiude con le parole "Lord, I'm sittin' on top of the world".

"Sitting on Top of the World" (anche "Sittin 'on Top of the World") è una canzone country blues scritta da Walter Vinson e Lonnie Chatmon che erano I membri principali degli Sheiks del Mississippi, che la registrarono per la prima volta nel 1930. Vinson dichiarò di aver composto la canzone una mattina dopo aver suonato in una “white dance” a Greenwood, nel Mississippi. È diventata un popolare successo ed è stata inserita nella Grammy Hall of Fame nel 2008.
"Sitting on Top of the World" è diventata uno standard della musica tradizionale americana. La canzone è stata ampiamente registrata in una varietà di stili diversi - folk, blues, country, bluegrass, rock - spesso con notevoli variazioni e/o aggiunte ai versi originali. I testi della canzone originale trasmettono un stoico ottimismo di fronte a battute d'arresto emotive, e la canzone è stata descritta come un "semplice ed elegante distillato di blues". Nel 2018, è stata selezionata per la conservazione nel Registro Nazionale dalla Biblioteca del Congresso come "culturalmente, storicamente o artisticamente significativa".
La linea del titolo di "Sitting on Top of the World" è simile a un noto brano popolare degli anni '20, "I'm Sitting on Top of the World", scritto da Ray Henderson, Sam Lewis e Joe Young (reso popolare da Al Jolson nel 1926). Tuttavia le due canzoni sono distinte, sia musicalmente che liricamente. Sono state anche osservate somiglianze che fanno pensare che "Sitting on Top of the World" sia stata derivata da una canzone precedente di Leroy Carr e Scrapper Blackwell intitolata "You Got To Reap What You Sow" (1929). Tampa Red ha usato la stessa melodia nella sua versione dello stesso anno.
Nel maggio del 1930, Charlie Patton registrò una versione della canzone (con testi alterati) chiamata "Some Summer Day". Negli anni seguenti le interpretazioni di "Sitting on Top of the World" furono registrate da numerosi artisti:

Bob Wills (Vocalion 03139, 1935) (78 RPM)
The Shelton Brothers (Decca 6079, 1935) (78 RPM)
Light Crust Doughboys (Vocalion 04261, 1938) (78 RPM)
Ray Charles (Swingtime/Downbeat 215, 1949) (78 RPM)
Sonny Terry & Brownie McGhee (Jax 305, 1952) (78 RPM)
Howlin' Wolf (Chess 1679, 1957) (78 & 45 RPM)[7]
Bill Monroe (Decca 30486, 1957)
Doc Watson on his self-titled, debut album (1964)
Grateful Dead from The Grateful Dead (1967 album)
Chet Atkins from Hometown Guitar (1968 album)
Cream from Wheels of Fire (1968 album)[7]
Cream from Goodbye (1969 live album)
Howlin' Wolf from Howlin' Wolf London Sessions (1970 album featuring Eric Clapton & Steve Winwood)
Johnny Shines from "Johnny Shines--Sittin' On Top Of The World" Biograph Records BLP 12044 ( 1972 album )
Don McLean from "Playin' Favorites" (1973 album)
Chris Smither from It Ain't Easy (1984 album)
The Seldom Scene from 15th Anniversary Celebration (1986 album)
Nitty Gritty Dirt Band from Will the Circle Be Unbroken: Volume Two (1989 album)
Bob Dylan from Good as I Been to You (1992 album)
Taj Mahal from Dancing the Blues (1993 album)
BBM a.k.a. Bruce-Baker-Moore from Around the Next Dream (1994 album)
Nomeansno from Mr. Right & Mr. Wrong: One Down & Two to Go (1994 album)
Blackfoot from After the Reign (1994 album)
Sweet Honey In The Rock from Selections 1976-1988 (1997 album)
Bill Frisell from The Willies (2002 album)
Jack White from Cold Mountain (2003 soundtrack album)
The Radiators from Earth vs. The Radiators: the First 25 (2004 album)
Harry Manx from West Eats Meet (2004 album)
James Blood Ulmer from Birthright (2005 album)
Richard Shindell from South of Delia (2007 album)
B.B. King from One Kind Favor (2008 album)
Jeff Healey from Mess of Blues (2008 album)
Willie Nelson from Willie and the Wheel (2009 album)
Robert Cray from Cookin' In Mobile (2010 album)

Live long and prosper, Mr.Tambourine, :o)

 

 
Mercoledì 11 Settembre 2019

Talkin' 10767 - silvia.pruneti

Intanto ringrazino per la pubblicazione della mia precedente mail e con questa spiego la dinamica di quanto accaduto, che pare una delle ultime, già però piuttosto diffuse negli Stati Uniti.
Da un contatto via Messanger con l’immagine presa dal profilo Fb della sua fan page ufficiale è seguito uno scambio breve di messaggi (Fine luglio). E’ stato discreto e ovviamente per me in quel momento almeno un pò verosimile.

Dopo mi è stato richiesto di spostare la conversazione se avessi voluto, su Whatsapp e dopo alcuni giorni, di nuovo qualche messaggio, cui io rispondevo non intravedendone, anche se ai limiti della irrealtà, dei rischi, ed è stato piacevole.
Dopo circa 20 giorni, con una comunicazione discreta e secondo me studiata benino da colui, direi meglio coloro, che ci stanno dietro, mi è stato detto che con piacere mi avrebbe mandato un gift, un omaggio.
Dando poi i dati per ricevere la spedizione, (solo indirizzo e niente di bancario o altro), ad un corriere statunitense, esistente e forse uno dei più autorevoli (ovviamente è stato tutto da me segnalato ad un dipartimento federale preposto per queste cose, visto che anche compagnia subisce un danno di immagine), a quel punto ho visto tracciato sul loro sito tutto il percorso del mio “presunto” package con un numero di riferimento ed una lettera di vettura, con destinatario e cifre già pagate in dollari ecc.

Per me era tutto ok! Poi dopo un transito internazionale in Uk, che io potevo visionare on line, mi sono stati chiesti soldi di sdoganamento in Germania, per cui ho pagato con un bonifico bancario.
Quando il package risultava arrivato in Italia, sempre rintracciabilissimo sul sito del Corriere Usa, mi sono stati chiesti altri soldi.

Lo scambio di messaggi è ovviamente “andato in tilt”.
Addirittura il tipo, i “tipi” arrivano a proporre di spostare la comunicazione su “Hangout” (app di video messaggistica), per dimostrare che si sarebbe trattato proprio di lui... Hointerrotto la comunicazione e fatto le segnalazioni e la denuncia relativa.
E’ la polizia postale in prima battuta tenuta a riceverla, ma per truffe con transiti di denaro internazionali, serve una rogatoria cui però non riesco a darne seguito perché non si tratta di reati gravi ed hanno un costo.
Quindi occorrerebbe un legale.

Beh! Scusate la lunghezza ma quantomeno, chi legge, se non lo sa già, sa anche che esistono queste dinamiche scaltre e secondo me fatte molto bene da un punto di vista di psicologia della comunicazione.

Grazie Ancora per tutto! Silvia

Cara Silvia, ti ringrazio di cuore per la spiegazione in modo che chi legge possa, memore della tua disavventura, non incorrere nella stessa spiacevole situazione! Live long and prosper, Mr.Tambourione, :o)

 

 
Martedì 10 Settembre 2019

Pubblicate le nuove date del tour 2019

11 Ottobre 2019 - Irvine, California - UC Irvine - Bren Events Center
12 Ottobre 2019 - Santa Barbara, California - Santa Barbara Bowl
14 Ottobre 2019 - Palo Alto, California - Stanford University - Frost Amphitheatre
17 Ottobre 2019 - Denver, Colorado - The Mission Ballroom
19 Ottobre 2019 - Lincoln, Nebraska - Pinnacle Bank Arena
20 Ottobre 2019 - Kansas City, Missouri - Arvest Bank Theatre at the Midland
22 Ottobre 2019 - St. Louis, Missouri - Stifel Theatre
23 Ottobre 2019 - Ames, Iowa - Iowa State University - C.Y. Stephens Auditorium
24 Ottobre 2019 - Mankato, Minnesota - Mankato Civic Center
26 Ottobre 2019 - Milwaukee, Wisconsin - Eagles Ballroom
27 Ottobre 2019 - Bloomington, Indiana - Indiana University - Auditorium
29 Ottobre 2019 - Normal, Illinois - Illinois State University - Braden Auditorium
30 Ottobre 2019 - Chicago, Illinois - Credit Union 1 Arena at UICEagles Ballroom
01 Novembre 2019 - South Bend, Indiana - Morris Performing Arts Center
02 Novembre 2019 - Muncie, Indiana - Ball State University - Emens Auditorium
04 Novembre 2019 - Columbus, Ohio - Mershon Auditorium
05 Novembre 2019 - East Lansing, Michigan - Michigan State University - Wharton Center for the Performing Arts
06 Novembre 2019 - Ann Arbor, Michigan - University of Michigan - Hill Auditorium
08 Novembre 2019 - Highland Heights, Kentucky - Northern Kentucky University - BB&T Arena
09 Novembre 2019 - Akron, Ohio - University of Akron - E J Thomas Performing Arts Hall
10 Novembre 2019 - 11/10/19 Moon Township, Pennsylvania - Robert Morris University - UPMC Events Center
12 Novembre 2019 - Baltimore, Maryland - University of Maryland Baltimore County - UMBC Event Center
13 Novembre 2019 - Petersburg, Virginia - Virginia State University - Multi-Purpose Center
15 Novembre 2019 - University Park, Pennsylvania - Pennsylvania State University - Eisenhower Auditorium
17 Novembre 2019 - Ithaca, New York - Ithaca College - Athletics and Events Center
19 Novembre 2019 - Lowell, Massachusetts - University of Massachusetts - Tsongas Arena
20 Novembre 2019 - Providence, Rhode Island - Providence Performing Arts Center
21 Novembre 2019 - Philadelphia, Pennsylvania - The Met Philadelphia
 

Altre date saranno comunicate a breve

 

 
Lunedì 9 Settembre 2019

Bob Dylan a Catanzaro, ipotesi concreta                                                                       clicca qui

Nel 2020 forse Bob Dylan in concerto a Catanzaro                                                        clicca qui

Bob  Dylan -potrebbe tenere un concerto a Catanzaro                                                  clicca qui

Bob Dylan in tour in Italia nel 2020, possibile tappa a Catanzaro                                  clicca qui

Bob Dylan in Calabria. Cardamone: "Ci piacerebbe ricreare una piccola Woodstock” clicca qui

Bob Dylan a Catanzaro, Comune conferma candidatura                                                clicca qui

Bob Dylan tornerà in Italia nel 2020, possibile concerto a Catanzaro                            clicca qui

 

 
Sabato 7 Settembre 2019

RIFERIMENTO: Talkin' 10764 - alessandrapalmieri67

Prima della pausa estiva la Signora Alessandra ci aveva spedito questa mail con la quale chiedeva una mano per lasciare la preziosa eredità del materiale dylaniano che il suo scomparso compagno aveva raccolto con passione:

Buongiorno,
Il mio compagno è mancato prematuramente nel 2007. Era un vero appassionato di Bob Dylan e ricordo che spesso consultava il vostro sito. Ho conservato la sua ricca collezione di materiale di ogni genere che lui ha raccolto con pazienza e passione. Ci sono musicassette, CD (originali e pirata), libri, riviste, foto, biglietti di concerti, adesivi, ritagli, insomma tutto quello che un fan accanito può desiderare.
Finora non ho avuto il coraggio di liberarmi di queste cose, ma sarei contenta di farle avere a qualcuno che le apprezzi davvero e che mantenga integra la collezione: un appassionato, una biblioteca, un circolo...
Non sono pratica di Internet e di blog e non vorrei incappare nei soliti sciacalli...
Potete aiutarmi? Grazie, Sandra - Bergamo

Tra le mail che ho ricevuto ho scelto le tre che qui di seguito pubblico in forma anonima in modo che la cara Alessandra comprenda la stima che i nostri Maggiesfarmers hanno per lei. Ho numerato le mail in modo che Alessandra possa indicarmi quella che per lei è stata più significante. In seguito farò avere ad Alessandra l'indirizzo di chi ha scritto la mail da lei scelta in modo che possa direttamente contattarlo e mettersi d'accordo. Ringraziandola ancora con tutta la mia stima resto in attesa della sua risposta per comunicarle l'indirizzo e- mail di chi lei avrà scelto. Live long and prosper, Mr.Tambourine, :o)

Mail n°1

Ciao Mr.Tambourine,
ho letto la mail della vedova Alessandra Palmieri, e mi ha messo un po' di angoscia e di tristezza, (ma ultimamente ci vuole davvero poco per provare tristezza, tangled up in blue).

Spero non facciano la stessa fine anche i miei cd (libri e altro materiale di Dylan).

Non so se posso ritenermi degno di ricevere questo materiale, mi sa proprio di no.
Più che altro vorrei saperne di più, per fare alla signora un'offerta, visto che ritengo debba essere in qualche modo ricompensata. Non sono un grande sostenitore di donazioni, ecc...
Preferirei pagare il giusto, ma questi sono dettagli, diciamo.

Fammi sapere e se lo ritieni giusto, puoi mettermi in contatto con la signora.

Un grande abbraccio e buone vacanze!

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Mail n°2

Ciao Mr Tambourine, ho letto la triste e coraggiosa email che hai pubblicato della sfortunata Alessandra Palmieri...si.. commovente... premetto che non voglio assolutamente strumentalizzare questo suo triste momento, posso capirla cosa prova ogni volta che vede e sente i ricordi più cari della passione sfrenata del suo compianto compagno.. anche se a distanza di anni, le voglio dire che oltre che il suo compagno, se ne è andato uno dei nostri, uno che come noi tutti di Maggie's Farm ci aggregava in comune con questa sconfinata eterna passione per Bob Dylan. In questo mondo schifoso dove sembra tutto vada perduto, dove contano solo i soldi e il look, l'apparire, non l'essere, i ricordi alla fine, sono tutto quello che ci rimane. Ben sapendo il grande valore affettivo per Alessandra, considero questa sua volontà un nobile gesto e apprezzo in pieno il desiderio di continuare a far vivere, o meglio a dare nuova vita a questi preziosi ricordi del suo compagno, donandoli a chi li saprà apprezzare veramente per quello che sono. Fa felice tre persone, lei stessa per vedere che questi ricordi del compagno non andranno perduti, chi li riceverà che li considererà con orgoglio e col valore affettivo aggiunto, e sono sicuro che da lassù sarà felice pure il suo compagno nel sapere che tutti i suoi ricordi vivranno ancora come un cuore trapiantato in un altro corpo. Non in uno qualsiasi. Grazie Alessandra per questo suo bellissimo gesto, a prescindere, qualunque sia la sua scelta. Da parte mia, rispettando il triste momento che sta vivendo, con tutto il cuore volevo dedicarle "Death is not the end" , un grande pezzo, il testo sopratutto, tratto da Down in the Groove, dell '88, pezzo che sicuramente il suo compagno conosceva e avrà ascoltato tante volte. Voglio tanto immaginare che da lassù lo senta e che con un sorriso si rivolga a lei sussurrandole "ricorda, la morte non è la fine.." Questo vuole essere soltanto un mio pensiero per lei, un mio modo per darle coraggio, non mi si fraintenda, i ricordi rimangono ricordi. Sempre e dovunque.

Proprio perché non voglio strumentalizzare ma portare il doveroso rispetto a questo triste evento che sta vivendo Alessandra, vedi tu Mr. Tambourine se pubblicare questa mia email o se sia il caso di girarla in forma privata direttamente a lei, mi basta che le arrivi questo mio pensiero.
Un ultimo piacere, lascio a te la scelta di allegare e/o pubblicare una versione del pezzo sopra, in rete ce ne sono diverse, e magari quella con la traduzione di Michele Murino.
Grazie mille Mr. Tambourine, alla prossima.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Mail n°3

Ciao Mr. Tambourine,
la lettera di Sandra mi ha fatto riflettere su un pensiero che da qualche anno periodicamente mi torna in mente: che fine faranno i segni tangibili della mia passione per Dylan?
Ho due figli, variamente interessati, che ho portato anche ad alcuni concerti, ma ho il dubbio che, quando non ci sarò più, il tutto potrebbe per loro essere solo un peso del passato.
Quindi, ti dico sinceramente, il mio interesse per il materiale raccolto dal compagno di Sandra è tutto personale. La passione per l'opera di Bob. Ci saranno anche tanti doppioni, ma mi impegno a conservarli, e sicuramente a non venderli, ma semmai a donarli.
Nessun problema se la metti in contatto con qualche giovane neofita, che magari è a corto di materiale e di possibilità, probabilmente sarebbe la destinazione più giusta.
Abito a Milano. Ho capacità organizzative pressoché nulle, ma se c'è qualche altro fan in città che abbia voglia di allestire uno spazio per promuovere l'opera di Dylan, prima o poi bisognerà farci un pensierino; una sorta di Bob Dylan Society, una piccola Tulsa dei fans.
Buon proseguimento.

PS sono comunque grato a Sandra per aver indicato una strada

 

 
Venerdì 6 Settembre 2019

Talkin' 10766 - corradozani

Salve. E' dal 2001 che conservo la t-shirt acquistata al concerto di Dylan a Anzio, ora ho in corso smaltimento di vecchia oggettistica per la qual cosa sarei disposto a cederla. Le condizioni sono buone, presenta sua foto avanti (quella sulla cover del primo BS) e le date del tour dietro. Nel caso ci sia interesse collezionistico basta darmi indirizzo e la spedisco.
Dimenticavo: posso aggiungere i biglietti dei suoi concerti che ho visto ...
p.s. ho rovistato on-line alla ricerca di filmati + o - ufficiali di Dylan e credo averne fatta buona raccolta, ma tra le mancanze ci sarebbero I want you dal MTV e Song to Woody dal 30th, trasmesse in TV (della seconda ho personale ricordo) ma tagliate dai VHS\DVD (anche If not for you di Harrison dal 30th ma trovata clippata in DM), oltre altro come dal Supper (tranne Ring them bells) o Hyghway 61 dal Prince's trust. Ok sul copyright ma sono trovabili? Grazie. - comunque nella sezione video ci sono sviste e andrebbe rivisto ...

Se non ho inteso male la tua offerta è gratuita e quindi mi sembra giusto pubblicare il tuo indirizzo e-mail in modo che gli eventuali interessati possano contattarti direttamente. Perciò amici Maggiesfarmer, scrivete a : corradozani@virgilio.it . Ti ringrazio di nuovo a nome di tutti per l'offerta, buoni scambi! Live long and prosper, Mr. Tambourine, .o) 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________

Bob Dylan in Calabria, "Si può fare. Come è nata l'idea..."                                          clicca qui

Bob Dylan in Calabria? Non è un sogno. E si candida anche Reggio...                      clicca qui

_____________________________________________________________________________________________________________________________________

Bob Dylan, la storia di "Slow train coming"                                                                 clicca qui

_____________________________________________________________________________________________________________________________________

Londra Rock: tutti i luoghi della scena musicale da non perdere                               clicca qui

 

 

Giovedì 5 Settembre 2019

Talkin' 10765 - silvia.pruneti

Oggetto: Profilo social fasullo - immagine di Bob Dylan

Gentilissimi,
Vi scrivo solo per farvi conoscere la mia vicenda, che è forse una tra le tante, ma mi preme raccontarvela proprio perchè riguarda l’immagine del nostro Bob.
Si tratta di una bella truffa online, nata dalla creazione di un account Messanger fasullo, che ha preteso utilizzare l’immagine di Bob Dylan estraendola dalla sua pagina Facebook ufficiale (Fine luglio 2019).
La vicenda, che ha avuto un seguito mi ha poi costretto a fare una denuncia alla polizia postale e una segnalazione alle autorità federali Usa preposte.
Nel caso vi interessi avere più informazioni sul suo sviluppo ve le fornirò volentieri, magari solo affinché a qualcun altro/altra non accada quanto è accaduto a me.
Davvero grazie per quello che fate. Vi ho scoperto da poco ma siete una bella e preziosa risorsa.
Cordiali saluti. Silvia Pruneti

Ciao Silvia, faresti davvero un gran favore a molti di noi appassionati dylaniani che, come te, potrebbero cadere nella trappola di questo fasullo Bob ma reale truffatore. Resto in attesa di notizie più dettagliate im  modo che tutti i lettori di maggiesfarm non cadano (in buona fede) in questo genere di truffe! Grazie ancora per l'importante segnalazione, nell'attesa, live long and prosper, Mr.Tambourine, .o)

___________________________________________________________________________________________________________________________________

Bob Dylan e il plagio a John Edmund Andrew Phillips                                             clicca qui

___________________________________________________________________________________________________________________________________

La storia del primo incontro tra Bob Dylan e i Beatles                                              clicca qui

___________________________________________________________________________________________________________________________________

Le curiosità su Van Morrison                                                                                      clicca qui

 

PREVIOUS PAGE - PAGINA PRECEDENTE

MOTORE DI RICERCA INTERNO

cerca in maggiesfarm.eu

ARCHIVIO NEWS