a

MAGGIE'S FARM

 

SITO ITALIANO DEDICATO A BOB DYLAN

2016 Nobel Prize in Literature

created by Michele "Napoleon in rags" Murino                                                  managed by Mr.Tambourine

                                                                                      

                                                                           

segnalate i vostri eventi mandando una mail a : spettral@alice.it

a

"Triplicate" il nuovo disco di Bob Dylan

   

uscirà il 31 Marzo 2017

 L'album è costituito da tre dischi raccolti in un triplo album

I 3 dischi si chamano "Til The Sun Goes Down", "Devil Dolls" e "Comin’ Home Late"

 “Triplicate”, il 38° di Bob, uscirà in vari formati, tra i quali un triplo CD in digipak a otto pannelli, uno in digitale, un cofanetto deluxe di 3 LP in vinile a edizione limitata e confezione numerata.

 
Bob Dylan - “I Could Have Told You”

Track list

Disco 1 – "Til The Sun Goes Down"
Lato 1
1. I Guess I’ll Have to Change My Plans
2. September Of My Years
3. I Could Have Told You
4. Once Upon A Time
5. Stormy Weather
Lato 2
6. This Nearly Was Mine
7. That Old Feeling
8. It Gets Lonely Early
9. My One and Only Love
10. Trade Winds

Disco 2 – "Devil Dolls"
Lato 1
1. Braggin’
2. As Time Goes By
3. Imagination
4. How Deep Is The Ocean
5. P.S. I Love You
Lato 2
6. The Best Is Yet To Come
7. But Beautiful
8. Here’s That Rainy Day
9. Where Is The One
10. There’s A Flaw In My Flue

Disco 3 – "Comin’ Home Late"
Lato 1
1. Day In, Day Out
2. I Couldn’t Sleep A Wink Last Night
3. Sentimental Journey
4. Somewhere Along The Way
5. When The World Was Young
Lato 2
6. These Foolish Things
7. You Go To My Head
8. Stardust
9. It’s Funny To Everyone But Me
10. Why Was I Born

 

01 Aprile 2017 - Stockholm, Sweden - Stockholm Waterfront
02 Aprile 2017 - Stockholm, Sweden - Stockholm Waterfront
04 Aprile 2017 - Oslo, Norway - Spektrum
06 Aprile 2017 - Copenhagen, Denmark - Opera House
07 Aprile 2017 - Copenhagen, Denmark - Opera House
09 Aprile 2017 - Lund, Sweden - Sparbanken Skåne Arena
11 Aprile 2017 - Hamburg, Germany - Barclaycard Arena
12 Aprile 2017 - Lingen (EMS), Germany - EmslandArena
13 Aprile 2017 - Dusseldorf,Germany - Mitsubishi Electric HALLE
16 Aprile 2017 - Amsterdam, Netherlands - AFAS Live (ex Heineken Music Hall)
17 Aprile 2017 - Amsterdam, Netherlands - AFAS Live (ex Heineken Music Hall)
18 Aprile 2017 - Amsterdam, Netherlands - AFAS Live (ex Heineken Music Hall)
20 Aprile 2017 - Paris, France – Le Zenith Paris-La Villette
22 Aprile 2017 - Esch-sur-Alzette, Luxembourg - Rockhal
24 Aprile 2017 - Antwerp, Belgium - Lotto Arena
25 Aprile 2017 - Frankfurt, Germany - Festhalle Frankfurt
28 Aprile 2017 - London, England - London Palladium (new)
29 Aprile 2017 - London, England - London Palladium (new)
30 Aprile 2017 - London, England - London Palladium (new)
03 Maggio 2017 - Cardiff, Wales - Motorpoint Arena
04 Maggio 2017 - Bournemouth, England - Bournemouth Interational Centre
05 Maggio 2017 - Nottingham, England - Motorpoint Arena
07 Maggio 2017 - Glasgow, Scotland - SECC Clyde Auditorium
08 Maggio 2017 - Liverpool, England - Echo Arena
09 Maggio 2017 - London, England - The SSE Arena, Wembley
11 Maggio 2017 - Dublin, Ireland - 3Arena
17 Giugno 2017 - Dover, Delaware, U.S.A. - Firefly Festival - The Woodlands of Dover

 

IN USCITA LA NUOVA EDIZIONE IN TRE VOLUMI DI “LYRICS 1962-2001”
a cura di Alessandro Carrera

Il Premio Nobel per la letteratura a Dylan ha accelerato la decisione, già nell’aria, di procedere a una nuova edizione italiana dei suoi testi. “Lyrics 1962-2001”, pubblicato da Feltrinelli nel 2006, traduzione e cura di Alessandro Carrera, è andato esaurito quasi subito, e a distanza di dieci anni aveva bisogno di essere aggiornato.
 

La nuova edizione, sempre a cura di Alessandro Carrera, sarà divisa in tre volumi: il primo, “Lyrics 1961-1968” copre l’opera di Dylan attraverso le fasi folk e rock.
Il secondo, “Lyrics 1969-1982”, presenta le canzoni del periodo country, le ballate narrative degli anni ’70 e la svolta religiosa verso il gospel. Il terzo, “Lyrics 1983-2012” copre le sperimentazioni degli anni Ottanta e i recenti cicli di canzoni ispirati al folk, al blues, e alla pop song classica delle prima metà del ventesimo secolo.
 

Da “Bob Dylan” del 1961 a “Tempest” del 2012, i tre volumi di “Lyrics” rappresentano un’opera che non ha uguali nella storia della canzone e che, come è stato riconosciuto dall’Accademia di Svezia, costituisce un corpus poetico di grandissimo rilievo anche letterario.
 

L’edizione è completata da un ricchissimo apparato di note che la rende unica al mondo. Non esistono infatti altre edizioni annotate dei testi di Dylan, nemmeno in lingua inglese.
I primi due volumi saranno disponibili il 24 novembre 2016. L’uscita del terzo volume è prevista per aprile 2017.

 

Alessandro Carrera
"Bob Dylan"

saggistica,Starter, anno: 2015
isbn: 9788897685449
prezzo: €3,00
Categoria: Arte
Copia elettronica: PDF e ePub

Le informazioni sul libro si trovano qui:
http://www.doppiozero.com/materiali/ebook/alessandro-carrera-bob-dylan

e qui lo si può scaricare (prezzo 3 euro)
http://www.doppiozero.com/libro/bob-dylan

Ogni anno, a più di settant'anni d’età, Dylan percorre l'America e il mondo con cento e più concerti. Se la sua voce sembra ormai uscire da una caverna, la sua scrittura si è fatta sempre più obliqua e sofisticata, e le sue allegorie dell'America sono ancora senza paragoni. È l'unico veterano degli anni Sessanta che può permettersi di eseguire soprattutto le sue canzoni più recenti, lasciando poco spazio ai successi di una volta. Sempre impenetrabile, distaccato, apparentemente disinteressato a tutto ciò che non gli ricordi il perduto mondo del blues, del folk e della musica di un tempo, appare fermamente convinto (ed è quasi una bestemmia nell'era dei social media) che il mondo debba giudicare le sue canzoni e non lui, e che a nessuno debba importare che cosa pensa e che cosa fa quando non è sul palco a cantare. Ma, come Dylan batte le strade d'America, così i tentacoli dell'America si insinuano nella sua opera, vanno a dar forma alle sue canzoni, alle interviste dove a volte i giornalisti gli strappano una frase illuminante e mai risolutiva, alla sua costante ricerca di una "giustizia" biblica, giudaica e cristiana, americana e insieme critica dell'America. Strutturato come una minima enciclopedia di diciassette voci (Democrazia, Religione, Uguaglianza, ma anche Fans, Blues, Concerti), questo libro scava nel complesso rapporto che lega Bob Dylan alla sua terra, raggiungendo gli strati più profondi, finora mai portati alla luce, della mistica dylaniana.

Alessandro Carrera è direttore dei programmi di Italian Studies e di World Cultures and Literatures alla University of Houston, in Texas. Ha pubblicato testi di critica filosofica, letteraria e musicale, romanzi, racconti e poesie. Ha vinto il Premio Montale per la poesia (1993), il Premio Loria per la narrativa (1998) e il Premio Bertolucci per la critica (2006). È autore di La voce di Bob Dylan (Feltrinelli 2001, nuova ed. ampliata 2011) e sempre per Feltrinelli ha tradotto, di Bob Dylan, Chronicles Volume 1 (2005), Lyrics 1962-2001 (2006) e Tarantula (con Santo Pettinato, 2007). Recentemente ha pubblicato La consistenza della luce. Il pensiero della natura da Goethe a Calvino (Feltrinelli 2010), La distanza del cielo. Leopardi e lo spazio dell’ispirazione (Medusa 2011), Il ricatto del godimento. Contributo a un’antropologia italiana (QuiEdit 2012) e Musica e pubblico giovanile. L’evoluzione del gusto dagli anni Sessanta agli anni Ottanta, nuova edizione (Odoya 2014).